Orvieto

Il Duomo di Orvieto

Orvieto è un’antica città etrusca, conosciuta con il nome di Velzna. Fu importante centro in epoca romana, medievale, rinascimentale e dello Stato Pontificio.

Da visitare: le necropoli del Crocifisso del Tufo e di Cannicella, lo splendido Duomo di epoca romanico-gotica con gli affreschi del Signorelli, il Pozzo di San Patrizio ed il Pozzo della Cava, il Palazzo del Capitano del Popolo, il Palazzo dei Sette e la Torre del Moro, il Palazzo Soliano dei Papi, oltre alle innumerevoli chiese, quali la chiesa di Sant’Andrea, di San Giovenale, di San Lorenzo in Arari, di San Domenico e San Francesco, oltre che l’abbazia benedettina Badia dei SS. Severo e Martirio.

Orvieto dista 45 Km da Amelia e si raggiunge comodamente prendendo l’A1 in direzione Firenze, uscita Ovieto, oppure proseguendo dalla Strada di Macchie sulla SS205, che attraversa numerosi e suggestivi paesini medievali, da Lugnano in Teverina a Guardea e Baschi. Da Orvieto è possibile dirigersi verso Todi che dista solo 30 km percorrendo la SS448 che costeggia il Lago di Corbara.